Certificazione CE:

Scarica Le Responsabilità Sui Clienti

Le due cose da sapere che nessuno ti spiega mai (anche perché non lo sa)

Te le spieghiamo prima e ti facciamo un “dono” poi.

1. Ti devi proteggere dai tuoi clienti

È un fatto, specialmente a partire dal 2008: i clienti vogliono scaricarti tutte le responsabilità. Anche le loro.

Per non perdere la vendita, capita che:

• Per risparmiare ti chiedono di evitare costi dovuti a certi dispositivi di sicurezza, e ti chiedono di non metterli, e tu devi certificare lo stesso;

• Per risparmiare vogliono occuparsi loro dell’installazione, di solito almeno dell’equipaggiamento elettrico, e tu devi certificare;

• Se vogliono inserire la tua macchina in una vecchia linea, ti chiedono di certificare tutta la linea così modificata

• Se vogliono inserire una loro vecchia macchina esistente nella tua nuova linea, ti chiedono di certificare il tutto.

• Quindi le tue macchine ”sono tutte uguali, ma tutte diverse” perché ogni volta devi accontentare il cliente, con modifiche e adattamenti.

• Magari ti succede di vendere lo stesso modello di macchina a clienti diversi, con le sicurezze installate differenti, secondo le loro richieste.

Tutto ciò, unito ai continui cambiamenti normativi, ti genera una notevole difficoltà con le carte. Ed il fascicolo tecnico è scarso, inevitabilmente incompleto e viene raramente adeguato.

2. E magari ti capita il “DOPO”:

Tutte le tue macchine, specie quelle vendute anni fa, sono fuori dal tuo controllo. Possono essere modificate a tua insaputa, vendute a tua insaputa, o usate in modi “imprevedibili” e impropri, e possono capitare incidenti sul lavoro. E tu vieni chiamato in causa.

Vieni chiamato in causa perché, secondo tutti, “se è accaduto un infortunio pesante, vuol dire per forza che è colpa tua, perché la macchina/linea non è sicura”.

Perché non si può mai essere a posto al 100% con la sicurezza: accade prima o poi un evento incredibile: spesso un “solerte TuttoFare” del tuo cliente fa modifiche a tua insaputa, oppure arriva un “controllore forcaiolo” prevenuto e schierato contro le aziende.

Allora ti attacchi al telefono, e chiami i tuoi.

Chiami il tuo consulente sulla sicurezza, per capire se si sente sicuro e cosa pensa di fare ? parli col tuo avvocato di fiducia ?

Ma nessuno dei due ha esperienza in campo, non sa come muoversi. Allora vai a leggere i forum su internet …e la confusione sulle regole da rispettare è esplosa.

Le tue certezze svaniscono.

È normale aver studiato e conoscere le norme.

Noi invece siamo esperti di questo tipo di problemi, che noi chiamiamo del dopo.

Come nessun altro abbiamo una notevole, sperimentata, storica professionalità in questo tipo di “rogne”.

Siamo SPECIALIZZATI, come INGEGNERI LEGALI.

Per saperne di più ti invitiamo a fare un passo:

Scarica il nostro libro elettronico:

Le 24 domande più frequenti che i nuovi clienti ci pongono sempre sulla Marcatura CE

da qui:

www.costruttoremacchineprotetto.it/newsletter